galleria dell'incisione
Home Info Mostre Artisti Opere
Home : Artisti : Velly : Biografia  

Jean-Pierre Velly
(Audierne 1943 - Trevignano 1990)

JEAN PIERRE VELLY è nato a Audierne, in Francia, nel 1943. Ha studiato alla Scuola di Belle Arti di Tolone, alla Scuola di Arti applicate di Parigi e alla Scuola nazionale superiore di Belle Arti di Parigi. Nel 1966 ottiene il “Premier Grand Prix de Rome” per l'incisione. Dal 1967 al 1970 lavora all'Accademia di Francia di Villa Medici. Nel 1970 ottiene il “Grand Prix des envois de Rome” al Petit Palais di Parigi, per le incisioni eseguite durante il periodo di lavoro a Villa Medici. Nel 1970 si trasferisce a Formello. Muore nel 1990 a Trevignano.
Bibliografia:
Velly pour Corbière, prefazione di Leonardo Sciascia, cat., Roma 1978
L'oeuvre gravé, cat. ragionato a cura di Didier Bodart, prefazione di Mario Praz, Roma 1980
Jean-Pierre Velly, Bestiaire perdu, Roma 1980
Jean Leymarie e Alberto Moravia, Velly. Au-delà du temps, Roma 1984
Marisa Volpi, Jean-Pierre Velly, Galleria Don Chisciotte, Roma 1986
Agenda Olivetti 1986
Vittorio Sgarbi, Velly oltre Velly ovvero la speranza del niente, in Jean-Pierre Velly, Galleria Don Chisciotte, Roma 1988
Giorgio Soavi e Roberto Tassi, Jean-Pierre Velly, Milano 1989
Roberto Tassi, Jean-Pierre Velly, Parma 1989
Dialogo tra Jean-Marie Drot e Jean-Pierre Velly, in Omaggio a Jean-Pierre Velly, Galleria Don Chisciotte, Roma 1991
Silvia dell'Orso, Geniale vittima del malinconico Saturno, in Arte n. 196, 1989
Silvia dell'Orso, Jean-Pierrre Velly, in Arte fantastica e incisione. Incisori visionari dal XV al XX secolo, a cura di P. Bellini, Milano 1991
Jean-Pierre Velly, cat. della mostra organizzata dall'Accademia di Francia a cura di Giuliano de Marsanich, Roma 1993

L'opera grafica di Jean Pierre Velly è illustrata sul sito www.velly.org