Galleria dell'Incisione »English
Home Info Mostre Artisti Opere

Orari:

Dalle 17 alle 20
Tutti i giorni escluso il lunedì

Per ricevere gli inviti delle mostre:

Iscriviti alla newsletter

Segui:

facebook

Segui la Galleria dell'Incisione su Twitter

Segui la Galleria dell'Incisione su Instagram

Segui la Galleria dell'Incisione su flickr

Valuta su TripAdvisor

Mostra: Franco Matticchio

Franco Matticchio. Provviste per l'inverno

Comunicato stampa | Immagini alta | Alcune opere | Evento facebook

INAUGURAZIONE:
sabato 1 dicembre 2018, ore 18:00
All'inaugurazione sarà presente l'artista

DURATA:
dal 1 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019

Presentiamo, dal 1 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019, una nuova mostra di Franco Matticchio "Provviste per l'inverno". Il titolo è quello di una tavola eseguita per il calendario 2019 della rivista Internazionale, con cui Matticchio collabora dal 1997.

Saranno in mostra, oltre a lavori ancora inediti creati per il calendario, una sessantina di opere tra cui quelle del libro Non sono stata io edito nel 2018 da Vanvere, e alcune tavole storiche come quelle appartenenti alle storie del Gatto Jones e del Signor Ahi.

Raffinato e affilato osservatore del presente, maestro indiscusso dei calembours linguistici e delle citazioni alte e basse, Franco Matticchio, alla sua sesta mostra personale in galleria, non smette di affascinarci svelandoci nuovi personaggi, emersi dai suoi innumerevoli (e inesauribili) mondi.

Il suo stile irriverente e la sua attitudine ribelle e imprevedibile si rinnovano anche in questa occasione, insieme alla sua straordinaria capacità di creare storie che vivono in un universo fuori dal tempo e riescono a meravigliare lettori di generazioni anche molto distanti fra loro.

Mostra: Des oiseaux

Des oiseaux

Comunicato stampa | Immagini alta

INAUGURAZIONE:
sabato 2 febbraio 2019, dalle ore 18:00

DURATA:
dal 2 febbraio al 17 marzo 2019

Che si tratti del canto che annuncia l’arrivo della primavera, dei suggestivi e coreografici passaggi migratori o dell’invidia di una condizione di libertà che ispirò a Paul Valéry la celebre frase “Il faut être léger comme l'oiseau et non comme la plume”, il potente legame che questo animale intrattiene con la natura e con la sua ciclicità si conserva inalterato nel tempo, giungendo fino al cittadino urbanizzato di oggi che durante l’inverno assiste all’arrivo di uccelli in cerca di qualche grado in più rispetto alla rasa e fredda campagna.

Con "Des Oiseaux”, mostra che prende il titolo dal nuovo libro del fotografo Pentti Sammallathi edito da Xavier Barral nel 2018 e di cui la galleria espone una ventina di scatti, si presenta una preziosa occasione: interrogare gli universi di diversi artisti per scoprire in che modo si sono lasciati ispirare da quello che, declinato in una moltitudine di specie, può essere considerato l’animale allegorico per eccellenza.

Insieme a questa nuova rassegna di scatti del maestro finlandese (la galleria aveva organizzato una sua personale "Aspettare l'immagine" nel 2008 curata da Silvana Turzio) sono quindi esposti disegni, acquarelli, stampe, fotografie e sculture, tutti a tema ornitologico, di autori storici e contemporanei (Giuseppe Gallizioli, Armida Gandini, Quentin Garel, Ernst Moritz Geyger, Fausto Gilberti, Giorgio Maria Griffa, Michael Kenna, Andrea Micheli, Louis Moe, Karl Moser, Richard Müller, Andrea Pedrazzini, Felice Tosalli, Joseph Uhl, Velasco Vitali e altri).

Angam - Associazione nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea